fbpx
cover dove dormire The Space Passenger

Dimmi dove dormi e ti dirò che viaggiatore sei

6 mins read

Ci sono tanti modi di dormire quanti tipi di viaggiatori… Scopriamoli insieme!

Luxury Hotel

Gli hotel di lusso sono la scelta prediletta dagli Esclusivi: chi predilige avere spazi ampi, ricchi di commodities e di attenzioni da parte del personale. In genere chi opta per questo tipo di alloggio ritiene il riposo un elemento essenziale per godersi a pieno la vacanza; la camera del resort diviene, a questo punto, un rifugio di benessere dove riposarsi dopo una lunga giornata di visita.

Boutique Hotel

I Boutique Hotel si distinguono per l’attenzione all’arredamento e, di frequente, per la commistione di stili rendendo l’esperienza di soggiorno adatta agli Eccentrici. Chi sceglie di dormire in queste strutture è perché desidera combinare comodità ed originalità; non è un caso che siano tra i preferiti delle travel blogger.

Hotel

Gli Equilibrati apprezzano gli hotel di categoria media, grazie alla loro capacità di coniugare esigenze economiche, vicinanza ai punti di interesse e bisogno di sentirsi fuori casa. Questa tipologia di traveller, quindi, decide apertamente di rinunciare a qualcosa (attenzione non tutto!) in termini di lusso e ricercatezza a favore della posizione geografica.

Motel

I Motel sono una prerogativa degli On The Road, tra i miei viaggiatori preferiti. Non è sulla base delle caratteristiche della camera o delle recensioni sulla colazione che questi scelgono dove fermarsi, l’unica cosa importante è che “il letto” sia vicino all’autostrada per poter ripartire più veloci e determinati che mai verso la prossima tappa.

Ostello

Gli ostelli oltre che essere particolarmente economici (a loro il merito, insieme alle compagnie aeree low cost, di aver aperto il turismo ai giovani squattrinati) sono anche estremamente Sociali, proprio come gli individui che lo scelgono. Dormire qui vuol dire essere aperti a nuove conoscenze e a momenti di condivisione, che diventa ancora più costruttiva quando l’interlocutore proviene da un paese diverso dal nostro.

Appartamento

Airbnb, HomeAway ed altri portali offrono la possibilità di affittare case in tutto il mondo, generando una nuova categoria di turisti: gli Aspiranti Cittadini ovvero coloro che vogliono trovare una connessione più profonda con la destinazione ed i suoi abitanti. Di solito chi vi appartiene non disdegna fare colazione nei piccoli forni locali o recarsi al supermarket prima di lanciarsi nella preparazione di un piatto tipico per cena.

Tenda

I Rispettosi scelgono la tenda, una finestra sul mondo naturale. Sì, non è comodissima o spaziosa o con il bagno in camera, eppure alcuni non scambierebbero mai quest’esperienza con quella in un luxury hotel. Il motivo è da ricercarsi nella persona più che nella struttura: chi ama il campeggio ha bisogno di ascoltare il vento prima di chiudere gli occhi, di sentire l’odore del legno del falò, di vedere l’incontaminato davanti a sè.

Lodge

I Lodge esercitano un loro fascino, soprattutto per l’uso abbondante del legno e per la cornice ambientale in cui si collocano. A preferirli sono gli Emotivi che cercano un’oasi di pace e riservatezza dove ricaricare le batterie e fuggire dalla quotidianità.

Camper

I camperisti sono senza dubbio gli Hippie del viaggio: dormire, mangiare e spostarsi in una formula all-in-one. Questa scelta è per chi vuole sentirsi libero di esplorare i luoghi senza fretta e addormentarsi dove gli va. Ammetto che ci sono delle mete, come l’Islanda, in cui sogno di potermi sentire un po’ figlia dei fiori anch’io.

Caravan

Se la scelta ricade su un caravan, prediletto soprattutto dagli americani, non volete rinunciare ai vostri spazi e all’idea di portare con voi una seconda casa su strada. Voi siete gli Angeli del Focolare e, come tali, sentite il bisogno di respirare, anche fuori dalla vostra comfort zone, un’aria domestica.

Yacht

Per i fortunati possessori di barche e yacht che prediligono trascorrere le proprie ferie a bordo, solcando le onde e attraccando di porto in porto, non poteva che spettare il soprannome di Ammiragli, la carica più alta in Marina. Le vostre avventure marittime sono vissute senza eccessivo sprezzo del pericolo a bordo di una villa galleggiante.

Nave da crociera

Vediamo, infine, il traveller più lontano dal mio modo di essere, il crocerista. Chi sceglie di imbarcarsi su questi giganti rientra negli Assaggiatori di Esperienze, persone affamate di divertimento, evasione e destinazioni; tendenzialmente la nave da crociera, infatti, offre di tutto un po’ senza scendere nel dettaglio.


Tengo a precisare che difficilmente si è solo un tipo di viaggiatore, addirittura nell’arco di un solo anno si potrebbe rientrare all’interno di più categorie qui viste; il tutto dipende dal momento emotivo e dalla meta che state vivendo!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Wes Anderson's Social Distancing

Next Story

URSS: 10 luoghi abbandonati che parlano di guerra e politica

Latest from Stay