fbpx
The Space Passenger Miti del Nord Neil Gaiman

Miti del Nord

2 mins read

Una riscrittura attenta quanto appassionata dell’universo mitologico norreno è “Miti del Nord”, il volume pubblicato nel 2017 a cura di Neil Gaiman. Preparate un bicchiere di idromele sul comodino, potrete così ingraziarvi il saggio Odino, il furbo Loki ed il fortissimo Thor.

Trama

Il libro che andiamo ad analizzare in realtà non presenta una trama nel senso stretto del termine; infatti, l’autore ha raccolto e riscritto quanto giunto fino a noi. C’è da ricordare che la mitologia nel suo complesso, che sia greca, latina o nordica, ci ha raggiunto in condizioni estremamente frammentarie data una trasmissione prevalentemente orale.

Se l’Iliade e l’Odissea sono due casi fortunati, non vale lo stesso per i miti del nord di cui poco è stato scritto. Per questa ragione assume ancor maggiore valore l’operato di Gaiman. In sua compagnia ammireremo solo alcune pennellate di un quadro complesso e mal conservato ma non per questo meno affascinante.

Posso fare affidamento ai capitoli per lasciarvi intendere il contenuto di questo libro senza spoilerare eccessivamente:

  • Yggdrasil e i nove mondi
  • La testa di Mimir e l’occhio di Odino
  • I tesori degli Dei
  • Il maestro costruttore
  • I figli di Loki
  • Lo straordinario matrimonio di Freya
  • L’idromele dei poeti
  • Il viaggio di Thor nella terra dei giganti
  • Le mele dell’immortalità
  • La storia di Gerd e Frey
  • Hymir e Thor vanno a pescare
  • La morte di Balder
  • Gli ultimi giorni di Loki
  • Ragnarok: il destino degli Dei.

Perché leggerlo…

Consiglio vivamente Miti del Nord a tutti coloro che, come me, amano la mitologia. Lo stile asciutto di Gaiman rende la lettura del volume scorrevole senza risultare povero di dettagli essenziali, indispensabili per abbracciarne il contenuto in modo più coinvolto e figurativo.

Dal canto mio, tolte le ovvie difficoltà nel leggere e ricordare dei nomi impronunciabili (come Skidbladnir, che per inciso è una nave magica che si ripiega a fazzoletto donata dai fratelli Ivaldi a Frey), sono ammirata per il sartoriale lavoro di taglia e cuci delle fonti qui operato; sebbene, come già accennato, manchino molti tasselli, il senso di consequenzialità non viene minimamente intaccato donandoci così un quadro generale completo.

Se avete una grande immaginazione, avete trovato storie per le vostre menti.


Se il surreale ti appassiona, ti consiglio anche Le Intermittenze della Morte di Saramago!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

The Space Passenger Quinta da Regaleira Cover
Previous Story

Quinta da Regaleira, una tenuta tra esoterismo e massoneria

The Space Passenger Fienili dove dormire
Next Story

Pernottare in un fienile, la nuova frontiera del romanticismo

Latest from Books

Metro 2033

Una gradevole ed intrigante mattonata post-apocalittica è come descriverei in poche parole Metro 2033, il primo

Stella

Takis Würger racconta uno dei momenti più bui della storia dell'umanità, quello del nazismo e della